Casa > Notizia > Novità del settore

Longi introduce i moduli fotovoltaici HPBC con efficienza del 22,8%.

2024-03-14


Immagine: LongiIl produttore cinese di moduli solari Longi ha presentato due nuovi moduli basati sulla sua tecnologia proprietaria di celle ibride passivate con contatto posteriore (HPBC).


L’azienda deve ancora spiegare esattamente cosa sia HPBC, ma si ritiene che sia un’estensione della tecnologia IBC (interdigited back contact) di tipo p che combina i vantaggi strutturali di PERC, TOPCon e IBC solare. Inoltre, la tecnologia BC può essere combinata con wafer di tipo p, per i quali Longi ha notevoli capacità produttive, il che le conferisce un vantaggio rispetto alla più comune tecnologia IBC.


I due nuovi moduli si chiamano Hi-MO X6 Explorer e Hi-MO X6 Guardian. Hanno dimensioni identiche di 2.278 mm x 1.134 mm x 30 mm e lo stesso peso di 31,8 kg. La loro potenza in uscita varia da 565 W a 590 W e la loro efficienza varia dal 21,9% al 22,8%.


I moduli hanno un coefficiente di temperatura di -0,28%/C.


Secondo il produttore, i pannelli Explorer offrono un degrado nel primo anno dell'1,5% e un successivo degrado annuo dello 0,4% all'anno, mentre per il modulo Guardian, specificatamente progettato per resistere a temperature e livelli di umidità elevati, il degrado previsto è 1 % nel primo anno e 0,35% negli anni successivi.


Longi attribuisce le elevate prestazioni di “resistenza al calore e all'umidità” dell'Hi-MO X6 Guardian alle proprietà uniche della cella HPBC. L’assenza di lega di alluminio argento nel materiale dell’elettrodo riduce la probabilità di reazioni elettrochimiche. Inoltre, il modulo incorpora un incapsulante in elastomero poliolefinico (POE) a doppia faccia, che offre una resistenza sette volte maggiore al vapore acqueo rispetto al tradizionale etilene vinil acetato (EVA). Il processo di incapsulamento include un sigillante ad alto blocco dell'acqua con una struttura molecolare che migliora l'efficacia del blocco dell'acqua.


I nuovi prodotti sono dotati di una garanzia lineare di 30 anni sulla potenza di uscita, con la garanzia che la potenza di uscita finale di 30 anni non sarà inferiore all'88,85% della potenza di uscita nominale.


*L'articolo proviene da Internet, in caso di violazione contattare per eliminarlo.


We use cookies to offer you a better browsing experience, analyze site traffic and personalize content. By using this site, you agree to our use of cookies. Privacy Policy
Reject Accept